In risposta alla grave situazione di incertezza lavorativa, oltre che grave crisi economica, l’ANPAL con l’art. 88, comma 1 del Decreto Rilancio (D.L. n. 34/2020), mette a disposizione delle Aziende e dei Professionisti che hanno alle proprie dipendenze una o più risorse umane, il FNC – Fondo Nuove Competenze, dal quale attingere le risorse economiche necessarie a finanziare le ore di lavoro destinate alla formazione per un massimo di 250 ore per ogni lavoratore.

L’obiettivo principale è quello di far acquisire ai lavoratori nuove competenze da impegnare in nuovi contesti lavorativi al fine di adattarsi ai cambiamenti e fronteggiare nuove realtà lavorative che si fanno spazio in un mondo in evoluzione.

Il percorso formativo, realizzato entro 90 giorni dall’approvazione della domanda, può essere svolto in modalità frontale e training on the job presso l’azienda o attraverso una piattaforma e-learning.
Il costo relativo alle ore di formazione a carico di Anpal, viene erogato tramite un meccanismo di anticipo e saldo: il 70% del totale progetto all’inizio e il 30% alla fine del percorso formativo.

Formact si occupa di:

  • Seguire i clienti nell’individuazione di un percorso formativo in linea con le esigenze del mercato, ma tuttavia in coerenza con il profilo dei lavoratori dipendenti di ogni azienda/professionista cliente;
  • Redigere il piano formativo che rispetti gli obiettivi prefissati;
  • Gestire le relazioni per gli accordi sindacali;
  • Iscrivere l’Azienda/professionista al portale MYANPAL;
  • Predisporre tutta la documentazione necessaria alla presentazione della richiesta di finanziamento; Stilare un calendario formativo che tenga conto degli impegni dei dipendenti e dei docenti; Monitorare tutte le comunicazioni e avvisi pubblicati da ANPAL fornendo opportuna informazione al cliente;
  • Gestire l’attività formativa;
  • Chiudere il progetto e presentare la richiesta di saldo.